Jump to content
🛒 SHOP THE NEW CHRISTMAS LIGHTS COLLECTION 🛒

Recommended Posts

se la prima immagine mi sembrava quasi un elemento di rottura rispetto al passato (a parte una sorta di "evoluzione" dal finale del video di True Love), questa nuova gif da un senso di continuità, almeno visivamente, ad una certa estetica propria di Ghost Stories. Invece l'altro filone estetico con cui vedo un collegamento è quello di MX sia per i vestiti nei live sia per le ghirlande di fiori e i colori a profusione.

Diciamo che anch'io con la prima immagine avevo un certo "ottimismo", la seconda me lo ridimensiona un po', prevedo una fusione degli ultimi due album stilisticamente. La speranza è che ci sia qualche episodio "sperimentale", come è stata per esempio Midnight per GS, magari se cazzeggiassero con il sitar... :lol:

Share this post


Link to post
Share on other sites
In che senso calcolato?

 

Nel senso di voluto, ricercato

Share this post


Link to post
Share on other sites

Speriamo che alcune influenze psichedeliche siano davvero presenti! L'artwork (se di artwork si tratta) promette abbastanza bene, anche se dopo gli ultimi album ho imparato a giudicarli solo ascoltando la loro musica.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Insomma siete pronti? Domattina alle 8:45 tutti in piedi mi raccomando :)

Speriamo sia qualcosa di psichedelico oppure come dicono di là con un groove funky anni '80.. Io personalmente spero che abbiano evitato l'EDM.. Quella meglio che la lascino ad Avicii&Co.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Qualsiasi genere sia, spero che sia artisticamente degno dei loro primi 4 dischi

Share this post


Link to post
Share on other sites

Facendo un giro tra le nostre vecchie conoscenze, direi che all'unanimità é stata bocciata in tronco

Share this post


Link to post
Share on other sites

Beh prevedibile.. Speravo in qualcosa di psichedelico e invece ci troviamo ad ascoltare questa canzoncina danzereccia.. La cosa brutta è che l'ha ripudiata anche mia sorella, che ha 14 anni, e che ascolta Taylor Swift e roba simile.. Questo per far capire che questa nuova traccia secondo me non accontenterà sicuramente noi estimatori dai tempi di Brothers and Sisters, ma nemmeno questa nuova generazione di ragazzini.. E potrebbe essere un bene.. Perché se il nuovo album venisse snobbato da tutti magari si decideranno una volta per tutte di tornare alle origini, con i loro 4 strumenti in mano e nessun coinvolgimento né tecnologico né delle classifiche, ma solo emotivo, come fecero fino al 2008.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Beh prevedibile.. Speravo in qualcosa di psichedelico e invece ci troviamo ad ascoltare questa canzoncina danzereccia.. La cosa brutta è che l'ha ripudiata anche mia sorella, che ha 14 anni, e che ascolta Taylor Swift e roba simile.. Questo per far capire che questa nuova traccia secondo me non accontenterà sicuramente noi estimatori dai tempi di Brothers and Sisters, ma nemmeno questa nuova generazione di ragazzini.. E potrebbe essere un bene.. Perché se il nuovo album venisse snobbato da tutti magari si decideranno una volta per tutte di tornare alle origini, con i loro 4 strumenti in mano e nessun coinvolgimento né tecnologico né delle classifiche, ma solo emotivo, come fecero fino al 2008.

Sono pienamente d'accordo con te!...anche io sono un'estimatrice delle sonorità di "Brothers And Sisters" e proprio non riesco a concepire questo loro cambiamento pop-dance!...del resto, dopo Ghost Stories dove si salvano giusto 5 canzoni, purtroppo immaginavo che anche l'ultimo album fosse una delusione!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Beh prevedibile.. Speravo in qualcosa di psichedelico e invece ci troviamo ad ascoltare questa canzoncina danzereccia.. La cosa brutta è che l'ha ripudiata anche mia sorella, che ha 14 anni, e che ascolta Taylor Swift e roba simile.. Questo per far capire che questa nuova traccia secondo me non accontenterà sicuramente noi estimatori dai tempi di Brothers and Sisters, ma nemmeno questa nuova generazione di ragazzini.. E potrebbe essere un bene.. Perché se il nuovo album venisse snobbato da tutti magari si decideranno una volta per tutte di tornare alle origini, con i loro 4 strumenti in mano e nessun coinvolgimento né tecnologico né delle classifiche, ma solo emotivo, come fecero fino al 2008.

 

Sono sinceramente sconcertato da questo singolo veramente. Nemmeno PoC e ASFOS erano riuscite ad ammazzarmi moralmente come questa roba insulsa

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bah, roba veramente inclassificabile. Da ormai quattro anni ho la inquietante sensazione che cerchino di non essere veramente se stessi, mettendosi maschere deformi ed cantando inni di plastica e quindi falsissimi, in busta regalo e formato famiglia.

Comunque Random Access Memories è uscito tempo fa, eh.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Fondamentalmente almeno non è una tamarrata. Cioè alla fine se non fosse dei Coldplay non sarei così tanto scandalizzato. Però quell'outro è qualcosa di osceno. Veramente da bimbiminkia. Sono uno che li ascolta dai primi EP, ho accettato il cambiamento album per album fino a Viva la Vida, perché a me va benissimo l'idea di evolversi di una band, ma purché questo sia fatto con stile ed emozioni, finché cambiano stile ma la qualità artistica resta lo accetto. Ma le cadute di stile così drastiche non le accetto. L'evolversi deve essere un imperativo di una band, ma quando inizi a perdere il gusto artistico e la qualità in generale significa due cose: o che hai finito le idee, oppure (forse peggio) che cerchi di colpire con singoli che attraggono la maggior parte delle persone, quelle senza gusto musicale. Il problema è che, come ho detto ieri, neanche ai bimbiminkia piace questa nuova strada che stanno intraprendendo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Anche io sono dell'idea che una band debba evolversi ogni volta, altrimenti sarebbe davvero una noia! Però ecco, metto in discussione il modo in cui lo fa: una cosa è, secondo me, cercare nuove strade per una progressione artistica/strumentale; un'altra è adattarsi al mercato corrente, cosa che i Coldplay tra l'altro hanno fatto relativamente spesso nella carriera, cercando però di accontentare tutti gli ascoltatori in ogni modo.

Purtroppo, e lo dico con davvero tanto rammarico, sembrano giustificare quest'ultima scelta con un "la musica oggi non ha più confini": mi chiedo solo quanto sia valida quet'affermazione e quanto Chris e gli altri abbiano ancora da spendere del loro "fuoco sacro".

Share this post


Link to post
Share on other sites

Comunque ho riascoltato Amazing Day, l'ultima performance che hanno fatto dal vivo mi sembra ieri. E devo dire che è una bella canzone semplice, dolce e coinvolgente. Di livello. Spero ancora ci sia qualcosa da salvare nel nuovo album.

Share this post


Link to post
Share on other sites

A me sinceramente è piaciuta di più quando l'hanno fatta per la prima volta al Global Citizens

Share this post


Link to post
Share on other sites

Spero anche io ci sia qualcosa da salvare, anche se date le premesse mi aspetto un po' tutto, sia qualcosa di altissimo impatto che canzoni da dimenticare.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dell'ultima dichiarazione di Chris, riguardo al fatto che Adventure sia l'unica canzone "dance" dell'album, non so se tranquillizzarmi o meno. Vedo molte analogie con MX. Simile campagna pubblicitaria, simile stile (pieno di colori e vivacità), e adesso vedo analogie anche coi singoli di apertura dei rispettivi album. Nel senso che anche ETIAW era l'unica canzone forse più tendente al dance. La mia paura è quindi che gli altri singoli percorrano quindi le orme di (rispettivamente) Paradise e Charlie Brown. E poi Chris ha stancato di motivare ogni canzone dicendo che è la sua preferita mai scritta.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quindi, ehm... sono l'unico italiano a cui è piaciuta AOAL? Non si avvicina nemmeno lontanamente alle mie aspettative, ma è decisamente un passo avanti ad Amazing Day. È orecchiabile e va bene, se il resto dell'album è solido

Share this post


Link to post
Share on other sites

L'ultima intervista rende la situazione ancora più agghiacciante di quanto già non sia.

Sono moralmente distrutto

Share this post


Link to post
Share on other sites

Già, l'ultima intervista è stata un colpo pure per me

Share this post


Link to post
Share on other sites

Aiuto. La parte di Florida mi ha steso al suolo. Non so se saprò reggere una canzone del genere questa volta.

Ma io mi chiedo: "che bisogno c'è?!"

Prevedo che quest'album possa diventare uno dei più grandi punti interrogativi della storia della musica..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho una domanda che mi frulla nella testa da qualche anno: e se fosse stata solo un'allucinazione collettiva?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dai, almeno ormai manca poco e potremo dare un giudizio. Anche se, come già detto, ormai provo sensazioni non positive ad ogni nuovo album dei Coldplay

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now



×
×
  • Create New...